rettangolo_trasparente.png

Approvato il Dpcm 10 aprile 2020: tutte le novità delle disposizioni in vigore per le imprese

Il Dpcm 10 aprile 2020 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 97 dell'11 aprile 2020 ha previsto “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19, applicabili sull'intero territorio nazionale”.
In particolare, per quel che riguarda le imprese è stato disposto:

  • art. 1 lett. z) la sospensione delle attività di commercio al dettaglio ad eccezione di quelle riguardanti vendita alimentari e beni di prima necessità riportate in un apposito elenco (Allegato 1 dpcm 10 aprile 2020). Rispetto alle precedenti previsioni, tra le attività consentite sono aggiunte il Commercio di carta, cartone e articoli di cartoleria; il Commercio al dettaglio di libri; il commercio al dettaglio di vestiti per bambini e neonati;
  • art. 1 lett. aa) la conferma della sospensione dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) ad esclusione di mense e catering continuativo. Resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio;
  • art. 1 lett. bb) la conferma della chiusura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro;
  • art. 1 lett. cc) la conferma della sospensione delle attività inerenti i servizi alla persona (parrucchieri, barbieri, estetisti) ad eccezione di quelle riportate in un apposito elenco (Allegato 2 dpcm 10 aprile 2020)

All’art. 2 è confermata la sospensione di tutte le attività produttive industriali e commerciali, ad eccezione di quelle riportate nell’elenco inerente (Allegato 3 dpcm 10 aprile 2020)
Rispetto alle precedenti previsioni, sono consentite le attività della silvicoltura e dell'utilizzo di aree forestali (codice ateco 02), dell'intera industria del legno escluso i mobili (codice ateco 16). Sono,inoltre, stati fatti rientrare tra i codici consentiti quelli riguardanti il commercio all’ingrosso di fertilizzanti e prodotti chimici per l’agricoltura (46.75.01), il commercio all’ingrosso di carta, cartone e cartoleria (46.49.1) e la cura e manutenzione del paesaggio (81.3)

rettangolo_trasparente.png

Categoria:

News

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Martedì, 14 Aprile, 2020 - 10:41

iscriviti ora alla newsletter della camera di commercio di foggia

#Covid-19

La Camera di commercio di Foggia al fianco delle imprese


NUMERI DEDICATI
dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30

Assistenza telefonica Registro Imprese
0881.797230

Camera in ascolto - filo diretto con le imprese
0881.797311
emergenzaeconomica@fg.camcom.it


Come usufruire dei servizi camerali nel periodo di emergenza​

Aggiornamenti normativi, interventi economici, export, documenti utili e statistiche


Richiedi l’innovativo dispositivo wireless #DigitalDNAIC comodamente da casa!

 

rettangolo_trasparente.png