ambiente

Rumore ambientale: cambia il quadro legislativo

Pubblicata la Direttiva Delegata (UE) 2021/1226 della Commissione del 21 dicembre 2020 sulla G.U.C.E. L del 28 luglio 2021, n.269. Il provvedimento modifica, adeguandolo al progresso scientifico e tecnico. L'allegato II della Direttiva/2002/49/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sui metodi comuni di determinazione del rumore.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

Cambiamenti climatici e inquinamento: i Paesi più a rischio

Pubblicato uno studio dell’Università Notre Dame, negli USA, che individua i paesi maggiormente a rischio per le conseguenze dei cambiamenti climatici e dell'inquinamento. Secondo lo studio, per Africa e Sud-Est Asiatico i rischi maggiori.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

Clicca QUI per tornare all'elenco delle notizie dello Sportello Informativo CamTek

Agenzia Europea per l'amnbiente: pubblicati i dati di Natura 2000, la rete europea dei siti protetti

Natura 2000 è la rete ecologica delle aree protette ed ha lo scopo di assicurare la sopravvivenza delle specie e degli habitat naturali, a protezione della biodiversità dell'Europa. Sono stati pubblicati i dati relativi al 2020.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

CNR e Università di Milano: i cambiamenti climatici hanno modificato la biodiversità in Italia

L’università degli studi di Milano ed il CNR hanno pubblicato sulla rivista Nature Ecology & Evolution lo studio “Climate and land-use changes drive biodiversity turnover in arthropod assemblages over 150 years”.

Lo studio rivela gli impressionanti cambiamenti che si sono verificati sul territorio, sul clima e nella biodiversità italiani.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

ISPRA pubblica "Gli indicatori del clima in Italia nel 2020 – Anno XVI"

Il XVI rapporto illustra l’andamento del clima nel corso del 2020 e aggiorna la stima delle variazioni climatiche negli ultimi decenni in Italia.

Il rapporto si basa in gran parte su dati, indici e indicatori climatici derivati dal Sistema nazionale per la raccolta, l’elaborazione e la diffusione dei dati Climatologici di Interesse Ambientale (SCIA), realizzato dall’ISPRA in collaborazione e con i dati degli organismi titolari delle principali reti osservative presenti sul territorio nazionale.

Sistema Nazionale Protezione Ambiente - Presentazione Rapporto “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2021”

Il 14 luglio alle ore 10:30 sarà presentato, sul canale Youtube ISPRA e su www.ricicla.tv, il rapporto del Sistema Nazionale Protezione Ambiente (SNPA) dal titolo “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2021”, che fornisce il quadro aggiornato dei processi di trasformazione del nostro territorio a livello nazionale, regionale e comunale.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

L'Agenzia Europea per l'Ambiente (EEA) pubblica i dati sulla situazione degli stock di pesci e molluschi marini nei mari europei

In quanto fonte principale di proteine, gli stock ittici commerciali e altri prodotti marini commerciali sono risorse rinnovabili, che potrebbero sostenere il fabbisogno umano a lungo termine - se sfruttate in modo adeguato. I dati pubblicati dall'Agenzia Europea per l'Ambiente mostrano chiari e importanti segnali di miglioramento nell'Oceano Atlantico nordorientale e nel Mar Baltico. Al contrario, nel Mar Mediterraneo e nel Mar Nero la situazione rimane critica.