rettangolo_trasparente.png

RenTRi, dall’accreditamento ai dati delle movimentazioni: ecco i primi ‘mattoni’ del nuovo sistema di tracciabilità

La sperimentazione del nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti scende sul piano operativo: pubblicate le prime API, ovvero l’insieme di procedure informatiche che rappresentano i ‘mattoni’ da utilizzare per integrare strumenti e funzionalità del futuro sistema con i singoli software, sulla comunicazione dei dati relativi ai registri di carico e scarico. Obiettivo: arrivare al prototipo entro la fine del 2021.

Consultazione pubblica per i giovani sui temi dell'alimentazione sostenibile

Nell'ambito del Forum Mondiale sull'Alimentazione (World Food Forum) e del Summit sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite (UN's Food Systems Summit - UNFSS), che coinvolge i giovani nel ripensare i modi di produrre e consumare cibo, la Ministra per le Politiche Giovanili, On. Fabiana Dadone, ha promosso una consultazione pubblica sul tema dell'alimentazione sostenibile. La consultazione, raggiungibile online fino al 20 luglio, prevede cinque quesiti ed anche la possibilità di indicare con risposte aperte soluzioni concrete per affrontare temi quali l'accesso ad alimenti nutrienti e sicuri per tutti, il consumo sostenibile, la produzione con impatto positivo sull'ambiente, i mezzi di sussistenza ed uguaglianza e la resilienza.

L’agricoltura biologica è in grado di nutrire l’Europa entro il 2050

Uno studio del Cnrs (National Center for Scientific Research), realizzato in collaborazione con tre università europee (la Universidad Politecnica de Madrid, la Chalmers University of Technology di Gothenburg, la University of Natural Resources and life sciences di Vienna), con il Jrc (Joint Research Centre) e con l’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) ha concluso che nel 2050 l’agricoltura biologica potrebbe riuscire a sfamare tutta la popolazione europea, stimata, per quella data, in 600 milioni di persone.

Gli aggiornamenti normativi per il settore alimentare nel periodo 1 maggio - 30 giugno 2021

Disponibile l'informativa sui principali aggiornamenti normativi comunitari e nazionali relativi al settore alimentare pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana nel periodo di riferimento 1 maggio – 30 giugno 2021.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

Nasce la nuova finanza Ue, amica del Green Deal e nemica del ‘greenwashing’

La Commissione europea presenta la strategia sulla finanza sostenibile.

“I fondi pubblici da soli non basteranno a finanziare la decarbonizzazione, servono gli investimenti privati” ha spiegato il vice presidente della Commissione Dombrovskis, lanciando la proposta di uno standard europeo per le obbligazioni verdi. “Diventerà il ‘gold standard’ del mercato globale” garantisce la Commissaria alla finanza McGuiness.

EIT FAN, 60 startup agroalimentari coltivano il futuro

L’innovazione in agricoltura è sempre più indispensabile per produrre cibo limitando l’impatto ambientale.

EIT FAN (European Institute of Innovation and Technology - Food Accelerator Network) ha selezionato 60 startup agroalimentari ad alto impatto per guidare la loro tecnologia verso l’obiettivo finale di entrare con successo nel mercato.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

Sistema Nazionale Protezione Ambiente - Presentazione Rapporto “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2021”

Il 14 luglio alle ore 10:30 sarà presentato, sul canale Youtube ISPRA e su www.ricicla.tv, il rapporto del Sistema Nazionale Protezione Ambiente (SNPA) dal titolo “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici. Edizione 2021”, che fornisce il quadro aggiornato dei processi di trasformazione del nostro territorio a livello nazionale, regionale e comunale.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

Istituito un fondo sociale UE contro la povertà energetica

Il nuovo ETS (Emission trading scheme) su edifici e trasporti sarà accompagnato da un fondo per attutire i costi della transizione energetica.

Assorbirà il 20% dei proventi del nuovo mercato del carbonio e servirà per finanziare interventi di efficientamento energetico, sostituzione di impianti di riscaldamento e passaggio a trasporti a basse emissioni.

Clicca QUI per leggere l'articolo completo

UNI: quattro progetti di norma in inchiesta pubblica preliminare fino al 26/7/2021

Sono 4 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 12 al 26 luglio) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: la gestione per la qualità, come predisporre una bibliografia, la figura professionale dedicata all’informazione geografica e il tecnico veterinario.

L'inchiesta pubblica preliminare è un passaggio fondamentale nel processo di emanazione di una norma e chiunque sia interessato può liberamente fornire il proprio contributo.

rettangolo_trasparente.png